Immagino che se sei capitato su quest’articolo, tu abbia grossi dubbi riguardo ai tipi di racchette da padel esistenti.

Non ti preoccupare, oggi andremo a vedere nello specifico tutte le differenti varianti in cui ti puoi imbattere esplorando un negozio.

Scopriremo insieme quali sono per principianti e quali per utenti più esperti.

Se sei pronto, allora non indugiamo oltre e andiamo alla scoperta.

racchetta padel rotonda

Tipi di Racchette da Padel Secondo la Forma


Partiamo subito col dire che la forma è la prima e più importante differenza che troviamo tra i diversi tipi di racchette da padel.

A oggi, i modelli esistenti possono essere a: goccia, diamante o rotonde.

Racchette da padel rotonde

giocare a padel

Le racchette da padel rotonde sono generalmente associate ai principianti, date le caratteristiche.

Una racchetta di questa forma infatti, tende a essere particolarmente maneggevole e docile durante le fasi di gioco.

Il peso si trova tutto spostato verso il manico, facilitando la gestione durante le fasi più concitate e limitando la potenza del colpo in uscita.

Questo, d’altro canto, comporta che sarà molto più difficile mantenere uno stile di gioco aggressivo sul campo, vista la limitata forza nei colpi.

Non tutto il male viene per nuocere però, perché grazie a questo tipo di racchette da padel si può assumere uno stile di gioco molto più tecnico e ragionato.

Sebbene associate ai principianti infatti, queste pale vengono usate anche da numerosi campioni affermati.

Se cerchi le migliori racchette per principianti, le trovi qui.

Racchette da padel a goccia

padel tipi di racchette

Le racchette da padel a goccia sono le più vendute in assoluto per una serie di validissime ragioni.

Partiamo dalla forma però, la quale tende appunto ad assumere le sembianze di una goccia d’acqua, coi i lati schiacciati rispetto a quella rotonda.

Questo comporta che il peso venga equamente distribuito tra la zona alta e quella bassa, dando origine a un attrezzo molto bilanciato.

Il tutto porta a una buona maneggevolezza e un altrettanto valida forza nei colpi inferti, senza però uno sbilanciamento tra questi fattori.

La si può considerare come l’anello di congiunzione tra i due estremi, la rotonda e quella a diamante.

Questi tipi di racchette da padel fanno della versatilità la loro forza, adattandosi a tutti gli stili di gioco.

I lati negativi sono ovviamente racchiusi nell’essere ottime in tutto ma senza una vera eccellenza, cosa che le sposa a meraviglia con gli utenti principianti e semi pro.

Se cerchi le migliori racchette a goccia, le trovi qui.

HEAD Racchetta Padel Graphene 360...
  • Racchetta da paddle Head a forma di goccia con un ampio punto dolce e una grande...
  • Molto comodo e maneggevole costruito con la tecnologia Graphene 360+ sul telaio e...
  • Sensazione e comfort ineguagliabili. Realizzata con lo Smart Bridge e un motivo a...

Racchette da padel a diamante

babolat viper

Le racchette da padel a diamante sono l’antitesi di quelle rotonde, con pregi e difetti diametralmente opposti.

La forma risulta più spigolosa, con la testa allargata rispetto agli altri modelli.

Questo porta a un peso maggiormente concentrato nella parte alta, cosa che le dona forza ma la priva della maneggevolezza.

Chi usa queste racchette saprà infliggere colpi micidiali, ma sarà facile perderne il controllo e regalare punti all’avversario.

Per questa ragione sono consigliate a utenti esperti, i quali sanno come addomesticare la pallina.

Se gli altri modelli “perdonano” in parte le esuberanze dei novizi, questo nello specifico non lascia molto spazio di manovra.

Sbagliare la forza o peccare di tecnica comporta spedire la pallina sul vetro di fondo, quindi meglio acquistarla solo se si ha una certa dimestichezza col padel.

Conosci la differenza tra racchette lisce e ruvide? Scoprila nel nostro articolo.

Head Graphene 360 Delta Gold +...
  • 🎾 RACCHETTE REALIZZATE CON MATERIALE IN CARBONIO nel telaio, fibra di vetro nella...
  • 💎 LA SUA FORMA A DIAMANTE le conferisce un elevato balance, facilitando...
  • 🪶 LEGGERA E POTENTE. Questa racchetta da padel è stata realizzata con materiali...

 

Tipi di Racchette da Padel Secondo la Dimensione


quanto costa giocare a padel

In seconda battuta, per distinguere i vari tipi di racchette da padel, dobbiamo tenere conto della dimensione delle stesse.

Sul mercato possiamo trovare pale: oversize, classic e midsize.

Racchette classic

Le racchette classiche sono quelle più piccole disponibili sul mercato e anche le più maneggevoli.

La loro dimensione ridotta le rande leggere e facili da gestire, ma anche piuttosto “punitive” in fase di gioco.

Non è difficile intendere che, più la racchetta è piccola, minore sarà la probabilità di recupero.

Racchette midsize

Come dice il nome, queste sono la fascia media in quanto a dimensioni delle racchette da padel.

Sono il giusto compromesso tra potenza e maneggevolezza e, la maggior superficie, permette una migliore risposta in recupero.

Sono le più facili da trovare in commercio e anche le più vendute, il che ne dimostra la bontà.

Racchette oversize

Le racchette preferite dai principianti che cercano un alleato, ma anche le meno maneggevoli.

La superficie generosa rende più facile colpire la pallina in modo pulito, ma compromette la distribuzione del peso.

Come altra conseguenza si ha una potenza particolarmente elevata, cosa che farà piacere ai giocatori aggressivi.

Se vuoi sapere quali sono le migliori racchette da padel  guarda qui!

 

Tipi di Racchette da Padel Secondo il Materiale


servizio padel

Qui ci sono davvero moltissime soluzioni differenti che vanno dalla vetroresina al carbonio, ma non sono quelle che interessano a noi.

La struttura esterna, seppur importante, influisce meno sul gioco rispetto al materiale interno.

Il cuore della racchetta può essere fatto in schiuma o gomma.

La schiuma Foam è un materiale  il quale offre una migliore sensibilità nel colpo, ma anche una minore potenza.

Generalmente usata per le racchette di qualità inferiore data la sua economicità, tende a deteriorarsi prima con l’uso.

La gomma E.V.A. invece è un materiale di maggior livello, in grado di generare molta più forza nei colpi e assorbire meglio le vibrazioni.

Le racchette di qualità hanno generalmente l’anima di questo materiale.

Se vuoi sapere come scegliere una racchetta da padel, puoi leggere la nostra guida.

Conclusioni


Ora sai quali sono tutti i tipi di racchette da padel, non ti resta da fare altro che scegliere quella adatta a te.

Se sei un principiante, una pala rotonda magari oversize potrebbe essere perfetta per le tue necessità.

Se invece ambisci al meglio, una a goccia o a diamante sapranno certo darti quello che cerchi.

Spero che quest’articolo ti sia stato utile per fugare ogni dubbio riguardo ai tipi di racchette da padel.

Condividilo con i tuoi amici e fai sapere anche a loro cosa il mercato ha da offrire.