L’Adidas Essex Carbon Attack, come vedremo in questa recensione, è una racchetta votata al gioco offensivo e che fa della potenza la sua bandiera.

Adidas è uno dei marchi migliori che si possano incontrare nel padel e si vede nella qualità dei prodotti che escono dalla casa tedesca.

In quest’articolo andremo a vedere per quali giocatori è nato questo modello e se si può sposare o meno con il tuo stile di gioco.

Se hai messo nel tuo mirino questo modello da tempo e aspettavi un parere autorevole per comprarlo, allora sei nel posto giusto!

A questo link invece, troverai le migliori racchette da padel del 2021!

ADIDAS ESSEX CARBON ATTACK

Recensione Adidas Essex Carbon Attack


Per darti una corretta panoramica del prodotto, andremo a vedere prima la forma che definisce lo stile di gioco, i materiali che conferiscono durabilità per poi finire con una dettagliata prova sul campo per vedere come risponde alle sollecitazioni dirette pala alla mano.

Se cerchi il tuo prossimo abbigliamento da padel, dai un’occhiata qui!

ADIDAS ESSEX ATTK BLACK GOLD 2021
  • Progettato specificamente per i giocatori avanzati che desiderano potenza.
  • Costruzione in fibra di carbonio per una maggiore durata e resistenza agli urti
  • Tecnologia Smart Holes Curve per una migliore gestione degli effetti sulla palla.

La forma

La forma è a diamante (qui la spiegazione completa) molto aggressiva e che fa capire fin da subito il cuore pulsante della racchetta.

Nel suo nome c’è la parola attack (attacco) e si vede fin dal primo sguardo, con questo stile che punta alla potenza e al dinamismo.

La superficie della faccia è liscia, poiché la ricerca dell’effetto non è una caratteristica di questo modello in particolare.

Se saprà essere implacabile come il suo aspetto suggerisce, allora è lecito aspettarsi grandi cose da quest’Adidas.

I materiali

Struttura interamente in carbonio, come del resto la maggior parte dei modelli dalla fascia media a salire, ma qui c’è di più.

Anche la superficie è full carbon, migliorando di molto la rigidezza e conferendole un aspetto nero opaco che colpisce moltissimo l’occhio.

Non siamo soliti parlare dell’aspetto poiché totalmente soggettivo e irrilevante sul campo, ma una menzione al look di questa pala era doveroso.

Il nucleo è in gomma EVA Performance, ottima per smorzare le vibrazioni e aumentare la potenza del colpo in uscita.

Come va sul campo

Appena la si prende in mano ci si rende conto di avere un animale selvaggio che scalpita per essere liberato, ma questo non deve ingannare.

Anche se la potenza generata è tanta, non risulta mai scorbutica o penalizzante anche per i giocatori meno esperti.

Ci capita spesso di provare racchette punitive per chi è alle prime armi, ma questa non è una di quelle (almeno non troppo).

In fase di recensione questa Adidas Essex Carbon Attak ha risposto benissimo in tutte le fasi di gioco, eccellendo specialmente in attacco.

Certo, se cerchi un modello più docile la versione Control che abbiamo recensito qui fa al caso tuo, altrimenti questa è quella gusta.

I suoi “difetti” sono la difficoltà nel generare effetto a causa della superficie liscia e un buon controllo ma comunque limitato rispetto ad altre create per questo.

ADIDAS ESSEX ATTK BLACK GOLD 2021
  • Progettato specificamente per i giocatori avanzati che desiderano potenza.
  • Costruzione in fibra di carbonio per una maggiore durata e resistenza agli urti
  • Tecnologia Smart Holes Curve per una migliore gestione degli effetti sulla palla.

Conclusioni


Se sei un giocatore che ama spingere sull’acceleratore e non dare tregua all’avversario, allora quest’Adidas fa davvero al caso tuo.

La sua ottima maneggevolezza, i materiali di qualità altissima e in generale la bontà di questo modello, difficilmente potranno lasciarti insoddisfatto.

Spero d’averti aiutato a capire se questo modello fa o meno al caso tuo, poiché ognuno dovrebbe trovare la pala fatta su misura per il proprio stile.

Condividi l’articolo con i tuoi amici padelisti, sono certo che anche loro vorranno sapere di più si questo eccezionale modello.